a cura di M. Altini – AUSL Romagna, D. Gallegati, N. Gentili, W. Balzi, I. Massa, C. Gualdrini – IRCCS Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la cura dei Tumori, Meldola, F. De Lorenzo – F.A.V.O.,  F. S. Mennini, C. Nardone – EEHTA, CEIS, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Il presente database è parte integrante del capitolo “La performance dei servizi sanitari: una ricognizione per una nuova definizione del valore oncologico di popolazione” del Rapporto sulla condizioni assistenziale dei malati oncologici 2020, nel quale sono stati analizzati 9 sistemi di valutazione della performance dei Servizi Sanitari (Griglia LEA, Programma Nazionale Esiti, Nuovo sistema di garanzia, AIRTUM, sistema Bersaglio della Toscana, Pre.Va.Le. nel Lazio, il sistema di valutazione dell’Emilia-Romagna, Progetto Epica, Periplo).

L’obiettivo è l’analisi di questi sistemi in funzione di 5 diverse dimensioni allo scopo di comprenderne la propensione e il livello di orientamento alla misurazione degli ambiti che dovrebbero essere oggetto di attenzione in riferimento alla performance dei servizi sanitari per l’oncologia e l’oncoematologia. E’ cruciale, in ottica di garantire la sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale, valutare quanto si spende e quanto e cosa si ottiene; il SSN è infatti fondato su due elementi cardine: Programmazione e Valutazione, queste due funzioni sono strettamente correlate tra loro poiché gli indirizzi programmatori non possono non scaturire che da un’analisi e da una valutazione da un lato dei bisogni della popolazione e dall’altro dell’offerta e dei risultati ottenuti.

A questo scopo sono stati dunque raccolti i 120 indicatori presenti nei diversi sistemi di valutazione e, a ciascuno di essi, è stato attribuito un valore per ciascuno dei 5 ambiti di seguito elencati.
Ambito 1: coerenza con le finalità del Sistema Sanitario Nazionale
Ambito 2: copertura dei macrolivelli assistenziali
Ambito 3: fasi del percorso di cura
Ambito 4: gruppo di patologia
Ambito 5: aspetti popolazionali

Al fine di proporre un panorama completo dei sistemi di misurazione della performance dei serivizi sanitari e intercettare altre modalità di stratificazione dei sistemi presi in esame e degli indicatori che li compongono, proponiamo la possibilità di compilare un form con suggerimenti di integrazioni o modifiche per completare l’analisi finora condotta.

Condividendo e pubblicando questo database di indicatori vorremmo promuovere una discussione e un confronto sulle modalità di “misurazione” dell’Oncologia, aperto alle diverse categorie professionali e alle associazioni di pazienti e familiari interessate a valorizzare le buone esperienze e segnalare sprechi e criticità. In prospettiva vorremmo costruire l’algoritmo del valore dell’Oncologia dal punto di vista in primis del paziente/cittadino, ponendo al numeratore le varie dimensioni della qualità e dell’equità di prevenzione diagnosi e cura e al denominatore le risorse (in Italia fino a oggi scarse) dedicate nei diversi livelli assistenziali.

Promuovere la misurazione significa sempre incentivare il miglioramento: per questo è importante diffondere e contribuire a migliorare i sistemi esistenti che, come analizzato nell’articolo FAVO, si trovano in una fase di cambiamento e sviluppo. Il Nuovo Sistema di Garanzia in particolare è un ottimo punto di partenza, sempre che venga utilizzato nella sua versione completa e integrato nelle aree ancora deficitarie.

Sistemi di valutazioneCodiceIndicatoreFinalità del SSNCopertura macrolivelli assistenzialiFasi del percorso di curaGruppo PatologiaAspetti popolazionali
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0394Mortalità a 30 giorni dall’intervento di craniotomia per tumore cerebrale (A/E) (flusso SDO), area: esiti.4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTumori rari e altriPatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0397% interventi per tumore maligno della mammella effettuati in reparti con attività superiore a 135 casi annui (E/O) (flusso SDO), area: esiti.4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaMammellaPatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0398% di re-interventi entro 120 giorni da intervento conservativo per tumore maligno della mammella (A/E) (flusso SDO), area: esiti.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaMammellaPatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0399Mortalità a 30 giorni dall’intervento chirurgico per tumore maligno del polmone (A/E) (flusso SDO), area: esiti.4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaPolmonePatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0400Mortalità a 30 giorni dall’intervento chirurgico per tumore maligno dello stomaco (A/E) (flusso SDO), area: esiti.4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaGastroentericoPatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0401Mortalità a 30 giorni dall’intervento chirurgico per tumore maligno del colon (A/E) (flusso SDO), area: esiti.4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaGastroentericoPatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0704% deceduti per causa di tumore assistiti dalla rete di cure palliative a domicilio o in hospice sul numero di deceduti per causa tumore, area: integrazione (ex indo0240, essendo cambiato il protocollo di calcolo)1.a. OffertaDistretto3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0164% di donne che hanno partecipato allo screening mammografico rispetto alle donne invitate (V/R) (osservatorio nazionale screening), area: prevenzione.4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningMammellaPopolazione
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0167% di donne che hanno partecipato allo screening della cervice uterina rispetto alle donne invitate, area: prevenzione (aggiunto l’indicatore sullo screening della cervice in modo da avere un quadro completo dell’offerta dei tre screening).4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningUroginecologicoPopolazione
Sistema Valutazione Regionale Emilia RomagnaIND0170% di persone che hanno partecipato allo screening colon rettale rispetto alle persone invitate, (V/R) (osservatorio nazionale screening), area: prevenzione.4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningGastroentericoPopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaC10.2.1% di interventi conservativi alla mammella per tumore maligno della mammella4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaMammellaPatient level
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaC17.5.1% ricoveri sopra soglia per tumore maligno alla prostata4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaUroginecologicoPatient level
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaC17.5.2Indice di dispersione della casistica in reparti sotto soglia per tumore alla prostata4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaUroginecologicoPatient level
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.1.1Estensione corretta dello screening mammografico4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.1.2Adesione corretta allo screening mammografico4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.2.1Estensione corretta dello screening della cervice uterina4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.2.2Adesione corretta allo screening cervice uterina4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.3.1Estensione corretta dello screening colorettale4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB5.3.2Adesione corretta allo screening colorettale4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaA.2Mortalità per tumori4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto e Ospedale9. Valutazione complessiva di percorsoTutte le patologiePopolazione
Sistema Bersaglio Sant'Anna di PisaB.4.1.1Consumo territoriale di farmaci oppioidi2. AppropriatezzaDistretto3. TerapiaTutte le patologiePopolazione
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)63Intervento chirurgico per TM polmone: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)80Intervento chirurgico per TM colon in laparoscopia: degenza postoperatoria4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)82Intervento chirurgico per TM stomaco: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)86Intervento chirurgico per TM colon: volume di interventi in laparoscopia4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)87Intervento chirurgico per TM retto: volume di interventi in laparoscopia4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)101Intervento chirurgico per TM polmone: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)102Intervento chirurgico per TM stomaco: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)103Intervento chirurgico per TM pancreas: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)104Intervento chirurgico per TM colon: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)105Intervento chirurgico per TM esofago: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)106Intervento chirurgico per TM fegato: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)107Intervento chirurgico per TM mammella: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)108Intervento chirurgico per TM colecisti: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)109Intervento chirurgico per TM prostata: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)110Intervento chirurgico per TM rene: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)111Intervento chirurgico per TM vescica: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)120Intervento chirurgico per TM retto: volume di interventi4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)134Intervento chirurgico per TM prostata: volume di ricoveri per prostatectomia radicale4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)150Intervento chirurgico per TM ovaio: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)205Intervento chirurgico per TM prostata: riammissioni a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)219Intervento chirurgico per TM tiroide: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)220Intervento chirurgico per TM utero: volume di ricoveri4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)227Intervento chirurgico per TM cerebrale: volume di craniotomie4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)305Intervento chirurgico per TM colon: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)306Intervento chirurgico per TM rene: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)307Intervento chirurgico per TM retto: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)308Intervento chirurgico per TM pancreas: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)310Intervento chirurgico per TM fegato: mortalità a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)400VOLUME DI INTERVENTI CHIRURGICI PER TUMORE MALIGNO DELLA LARINGE4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)555Proporzione di interventi per tumore maligno della mammella eseguiti in reparti con volume di attività superiore a 135 interventi annui (reparto di dimissione)4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)556Proporzione di interventi per tumore maligno della mammella eseguiti in reparti con volume di attività superiore a 135 interventi annui (almeno un passaggio)4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)601Intervento chirurgico per TM cerebrale: mortalità a 30 giorni dall'intervento di craniotomia4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)605Proporzione di nuovi interventi di resezione entro 120 giorni da un intervento chirurgico conservativo per tumore maligno della mammella2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)606Proporzione di intervento di ricostruzione o inserzione di espansore nel ricovero indice per intervento chirurgico demolitivo per tumore invasivo della mammella2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)607PROPORZIONE DI INTERVENTI CHIRURGICI CONSERVATIVI PER TUMORE MALIGNO DELLA MAMMELLA2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)608Proporzione di pazienti che effettuano una mammografia nei 18 mesi successivi alla dimissione dopo un intervento chirurgico per tumore maligno della mammella2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)609Proporzione di pazienti che effettuano un follow-up intensivo nei 12 mesi successivi alla dimissione dopo un intervento chirurgico per tumore maligno della mammella2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)611Intervento chirugico per TM mammella: volume di ricoveri incidenti per intervento4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Programma Regionale di Valutazione degli interventi sanitari (P.Re.Val.E.)612Proporzione di nuovi interventi di resezione entro 90 giorni da un intervento chirurgico conservativo per tumore maligno della mammella2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Piano Nazionale EsitiIntervento chirurgico per TM mammella: % interventi in reparti con volume di attivita' > 135 casi4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Piano Nazionale EsitiProporzione di nuovi interventi di resezione entro 120 giorni da un intervento chirurgico conservativo per tumore maligno2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Piano Nazionale EsitiIntervento chirurgico per TM polmone: mortalita' a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Piano Nazionale EsitiIntervento chirurgico per TM stomaco: mortalita' a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Piano Nazionale EsitiIntervento chirurgico per TM colon: mortalita' a 30 giorni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo150/casi anno x struttura e 50 interventi/anno x chirurgo4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
PeriploPresenza di documento aziendale di costituzione di Breast Unit1.a. OffertaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
PeriploNumero di casi con valutazione istologica preoperatoria (> 90%)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% di pazienti in stadio IIIB/IIIC in terapia neoadiuvante (> 90%)4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% di pazienti con TNM, HR, HER2, Ki67, VI (> 95%); nei TN anche TIL (> 90%)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
PeriploRT dopo mastectomia nei pazienti pN2 (>90%)4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Ospedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
PeriploRT entro 16 settimane dalla chirurgia (escluse paz in chemioterapia adiuvante) (>90%)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% documentata di pazienti discussi multidisciplinarmente (100%)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% di pazienti con intervallo chirurgia/chemioterapia adiuvante < 8 settimane (> 80%)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% dei casi con discussione multidisciplinare entro 25g dalla data della biopsia1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
PeriploTrattamento indicato da Gruppo Multidisciplinare entro 30g se chirurgico, 15g se terapia medica neoadiuvante1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti vive a 5 anni (> 87%)4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto e Ospedale9. Valutazione complessiva di percorsoTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti N0 vive a 5 anni (> 98%)4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto e Ospedale9. Valutazione complessiva di percorsoTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti cN0 e carcinoma invasivo con SNB (> 90%)2. AppropriatezzaDistretto e Ospedale2. DiagnosiTutte le patologiePatient level
Periplo% di pazienti in chemioterapia 30g ante mortem (< 10%)2. AppropriatezzaOspedale5. Fine vitaTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti con RMN mammaria preoperatoria (<10%)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti con scintigrafia ossea ripetuta prima di 12 mesi dall’ intervento (<10%)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Periplo% pazienti N0 stadiate con TAC, PET, Scintigrafia Ossea (<10%)2. AppropriatezzaOspedale2. DiagnosiTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di Garanzia (CORE)D30ZNumero deceduti per causa di tumore assistiti dalla Rete di cure palliative sul numero deceduti per causa di tumore1.a. OffertaDistretto4. Cure palliativeTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di Garanzia (CORE)H02ZQuota di interventi per tumore maligno della mammella eseguiti in reparti con volume di attivita' superiore a 150 (10% tolleranza) interventi annui.4.c. Esito - VolumeOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di Garanzia (CORE)P15CProporzione di persone che hanno effettuato test di screening di primo livello, in un programma organizzato, per cervice uterina, mammella, colon retto4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
Nuovo Sistema di GaranziaD31CVariazione % del rapporto tra il numero annuo di giornate di cure palliative erogate a domicilio per i malati deceduti a causa di tumore e il numero dei deceduti per causa di tumore.1.a. OffertaDistretto4. Cure palliativeTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaD32ZNumero di ricoveri in Hospice di malati con patologia oncologica, provenienti da ricovero ospedaliero o da domicilio NON assistito nei quali il periodo di ricovero in Hospice e' inferiore o uguale a 7 giorni sul numero di ricoveri in Hospice di malati con1.a. OffertaDistretto4. Cure palliativeTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaH03CProporzione di nuovo intervento di resezione entro 120 giorni da un intervento chirurgico conservativo per tumore maligno della mammella.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaPDTA010Percentuale di pazienti operati per la prima volta per tumore del retto sottoposti a follow-up endoscopico secondo la tempistica prevista dal manuale PDTA del Ministerodella salute (PDTA Tumori operati del colon e del retto)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaPDTA06Percentuale di pazienti operate per la prima volta per tumore della mammella per le quali i seguenti 4 interventi sono eseguiti secondo la tempestivita' prevista dal manuale PDTA del Ministero della salute: primo intervento chirurgico dalla diagnosi,inizi1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaPDTA07Percentuale di pazienti per i quali il primo intervento chirurgico dopo diagnosi di tumore del colon e' stato eseguito secondo la tempistica prevista dal manuale PDTA del Ministero della salute(PDTA Tumori operati del colon e del retto)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaPDTA08Percentuale di pazienti operati per la prima volta per tumore del colon sottoposti a follow-up endoscopico secondo la tempistica prevista dal manuale PDTA del Ministerodella salute (PDTA Tumori operati del colon e del retto)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaPDTA09Percentuale di pazienti per i quali il primo trattamento medico o chirurgico dopo diagnosi di tumore del retto e' stato eseguito secondo la tempistica prevista dal manuale PDTA del Ministerodella salute (PDTA Tumori operati del colon e del retto)1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
Nuovo Sistema di GaranziaP16CProporzione di cancri in stadio II+ rilevati dai programmi di screening per il tumore della mammella (cancri screen-detected) ai round successivi a quello di prevalenza4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
LEA11Posti letto attivi in hospice sul totale dei deceduti per tumore (per 100)1.a. OffertaDistretto4. Cure palliativeTutte le patologiePopolazione
LEA2Proporzione di persone che ha effettuato test di screening di primo livello in un programma organizzato per cervice uterina, mammella, colon retto4.b. Esito - prevenzioneDistretto1. ScreeningTutte le patologiePopolazione
EPICAKPI1% di pazienti operati per CRC ai quali, nei 60 giorni antecedenti l’intervento chirurgico indice, è stata eseguita almeno una tra le seguenti procedure di diagnostica strumentale: tomografia ad emissione di positroni (PET) o scintigrafia ossea. Sono esclu2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI2% di pazienti operati per carcinoma del retto ai quali, nei 112 giorni antecedenti l’intervento chirurgico indice, è stata eseguita almeno una tra le seguenti procedure di diagnostica strumentale: risonanza magnetica nucleare (RMN) pelvica o ecografia tra2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI3A% di pazienti operati per carcinoma del colon a cui, durante i 365 giorni successivi l’intervento chirurgico indice, è stata eseguita una colonscopia.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI3B% di pazienti operati per carcinoma del colon a cui, durante i 365 giorni successivi l’intervento chirurgico indice, è stata eseguita più di una colonscopia a una distanza temporale maggiore di 30 giorni dalla prima.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI4Avaluta, in riferimento all’anno successivo l’intervento chirurgico indice, la percentuale annua di pazienti operati per CRC che hanno eseguito più di 3 volte uno stesso marcatore tumorale (CEA o CA 19.9)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI4Bvaluta, in riferimento ai due anni successivi l’intervento chirurgico indice, la percentuale di pazienti operati per CRC che, almeno una volta, hanno eseguito contemporaneamente entrambi i marcatori (CEA o CA 19.9)2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI5% dei pazienti operati con CRC che sono stati sottoposti a intervento chirurgico entro 60 giorni dall’esecuzione della biopsia, se non candidati alla terapia neoadiuvante (chemioterapia o radioterapia), o entro 90 dall’esecuzione della biopsia, se candida1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI6% di pazienti operati per CRC la cui degenza per intervento chirurgico si estende oltre le 10 giornate, se il DRG (Diagnosis Related Group) associato al ricovero indice non risulta complicato, od oltre le 15 giornate, se il DRG è invece risulta complicato2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI7% pazienti operati per CRC con re-intervento successivo all’intervento chirurgico indice, effettuato durante lo stesso ricovero indice.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI8% di pazienti operati per CRC che, candidati alla terapia adiuvante (chemioterapia o radioterapia), iniziano la terapia adiuvante entro 56 giorni dall’intervento chirurgico indice.1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI1% di pazienti con tumore mammario di stadio I e II (stadiazione post-chirurgica secondo TNM) che pre-intervento (60 giorni) hanno fatto uno tra i seguenti accertamenti: - ECO epatica – TAC – Risonanza - Scintigrafia ossea - PET (anche per lo stadio III).2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI2% di pazienti con tumore mammario di stadio I e II (stadiazione post-chirurgica secondo TNM) che post-intervento (60 giorni) hanno fatto uno tra i seguenti accertamenti: - ECO epatica – TAC – Risonanza - Scintigrafia ossea - PET (anche per lo stadio III).2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI3% Pazienti con tumore mammario di stadio I e II che, a partire da 60 giorni dall’intervento e fino a 365 giorni dall’intervento, eseguono almeno una tra le seguenti prestazioni specialistiche ambulatoriali: TAC, risonanza, scintigrafia ossea o PET.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI4a% Pazienti che ricevono un intervento di ricostruzione mammaria in intervento successivo alla mastectomia entro 3 mesi.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI4b% Pazienti che ricevono un intervento di svuotamento ascellare in intervento successivo alla mastectomia entro 3 mesi.2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI5% di pazienti che ricevono un re-intervento entro 120 gg da intervento chirurgico conservativo per tumore maligno alla mammella (con identificazione del tempo mediano al re-intervento).2. AppropriatezzaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI6a% di pazienti libere da malattia che iniziano la terapia adiuvante (chemioterapia) entro 60 giorni dal primo intervento (con identificazione del tempo mediano all’avvio della chemioterapia). Il KPI sarà conteggiato in funzione dei seguenti intervalli temp1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI6b% di pazienti libere da malattia che iniziano la terapia adiuvante (ormonoterapia) entro 60 giorni dal primo intervento (con identificazione del tempo mediano all’avvio dell’ ormonoterapia). Il KPI sarà conteggiato in funzione dei seguenti intervalli temp1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
EPICAKPI7% di pazienti con resezione parziale che avviano il trattamento radioterapico entro 180 giorni dall’ultimo intervento chirurgico (se senza terapia adiuvante) o entro 270 giorni dalla data dell’ultimo intervento) (con identificazione del tempo mediano all’1.b. Tempi di attesa per diagnosi e terapiaOspedale3. TerapiaTutte le patologiePatient level
AIRTUM/RTSopravvivenza a 5 anni4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto e Ospedale9. Valutazione complessiva di percorsoTutte le patologiePatient level
AIRTUM/RTMortalità per tumori4.a. Esito ed Efficacia (Outcome in senso stretto)Distretto e Ospedale9. Valutazione complessiva di percorsoTutte le patologiePopolazione
AIRTUM/RTIncidenza4.b. Esito - prevenzioneDistretto e Ospedale0. EpidemiologiaTutte le patologiePopolazione
AIRTUM/RTPrevalenza4.b. Esito - prevenzioneDistretto e Ospedale0. EpidemiologiaTutte le patologiePopolazione